On Air
Le repliche Dal lunedì al venerdì
Home
  • Home
  • News
  • La Lazio continua a volare. Keita, Biglia e Radu stendono i viola

La Lazio continua a volare. Keita, Biglia e Radu stendono i viola

18 Dicembre 2016 News


Tutta la squadra sotto la curva nord a ringraziare i tifosi e a festeggiare la decima vittoria (su diciassette partite) in campionato.

La serata  biancoceleste è finita così. In gloria. Con Simone Inzaghi che scavalca il Milan, aggancia il Napoli e si porta a meno uno dalla Roma. La Lazio batte la Fiorentina al termine di una vera e propria battaglia.

Dopo un primo tempo sontuoso, chiuso col doppio vantaggio (gol di Keita e di Biglia su calcio di rigore), e un inizio di ripresa difficile (con il penalty parato da Marchetti a Ilicic) la Lazio si scioglie e si lascia schiacciare da una Fiorentina ferita, ma grintosa fino all’ultimo minuto. La rete dell’ex Zarate (fischiato e polemico nella sua esultanza verso il pubblico) riapre la gara e regala un finale trhilling.

Nonostante il recupero contro il Genoa nel turno infrasettimanale, la squadra viola sembra averne di più. Mentre Inzaghi toglie dal campo prima Keita e poi Anderson (sostituiti da Kishna e Wallace), Paulo Sousa inserisce punte (Zarate e Chiesa). La Lazio arretra, la Fiorentina attacca, ma non punge.

In pieno recupero in contropiede Radu (su assist di Immobile) chiude la gara e manda in paradiso i biancocelesti.


Share