On Air
Benedetti - Terenzi Dal lunedì al sabato
Home
  • Home
  • Esclusive
  • Inzaghi e quel tabù da sfatare. Ma col Milan è più semplice
INZAGHI MILAN

Inzaghi e quel tabù da sfatare. Ma col Milan è più semplice

23 novembre 2018 Esclusive


Grande con le piccole, piccole con le grandi. I numeri della Lazio di Inzaghi con le big del nostro campionato sono sotto gli occhi di tutti.

Il trand evidenziato in questa prima parte di stagione (che ha visto i biancocelesti soccombere nelle sfide contro Juventus, Napoli, Roma e Inter) conferma le difficoltà espresse dalla squadra negli ultimi tre campionati.

Un dato che, Simone Inzaghi, spera di sovvertire domenica prossima, quando allo stadio Olimpico i biancocelesti affronteranno il Milan.

Il tecnico piacentino può comunque guardare a questa sfida con un pizzico di serenità in più. Se è vero infatti che la sua Lazio fatica ad imporsi con le grandi, è altresì vero che (tra le cosiddette big del campionato) il Milan è la formazione con la quale ha totalizzato più punti.

Una vittoria tre pareggi e due sconfitte: ecco il dato delle sfide tra la Lazio di Inzaghi e il Milan. Una media di 0,75 punti a partita, quasi il doppio rispetto alla media generale negli scontri diretti con le 5 forze del nostro campionato.

Altro dato rilevante è l’imbattibilità allo stadio Olimpico, dove la Lazio di Inzaghi ha collezionato due pareggi (1-1 nel campionato 2016-17 con pareggio subito in extremis da Suso) e 0-0 (nei 90′ prima di soccombere alla lotteria dei rigori nella semifinale di Coppa Italia dello scorso anno)

Sempre lo scorso campionato è arrivata anche la vittoria, con un netto 4-1 propiziato dalla tripletta di Immobile e da una prestazione super di Luis Alberto.

I due potrebbero trovare nuovamente spazio dal primo minuto, al pari di Acerbi, rinfrancato dal ritorno in nazionale dove si è ben disimpegnato nel test match contro gli Stati Uniti.

Ma al di là delle scelte servirà un atteggiamento giusto e la voglia di lottare fino alla fine, dimenticando le assenze rossonere e concentrandosi su un unico obiettivo: sfatare il tabù e allungare sulle pretendi alla corsa champions


Share