On Air
56 Lazio Mercoledì
Home
  • Home
  • News
  • S.Siro crocevia dei sogni laziali

S.Siro crocevia dei sogni laziali

27 Marzo 2019 News


Milano come crocevia dei sogni biancocelesti. Attraverso i risultati delle tre sfide che, in meno di un mese, vedranno Immobile e compagni impegnati al Meazza, si capiranno gli obiettivi e i traguardi stagionali che la truppa di Inzaghi sarà in grado di portare a termine.

Si inizierà domenica 31 marzo. La Lazio cercherà di ricucire la distanza in classifica con l’Inter di Spalletti, che attualmente occupa la terza posizione con 8 punti di vantaggio sugli uomini di Inzaghi. Una distanza virtuale, visto che i biancocelesti devono recuperare una gara, ma che necessità di essere accorciata, o per lo meno mantenuta tale, se si vuole sognare in grande.

Tredici giorni dopo, nell’anticipo del sabato, toccherà al Milan. Ancora a S.Siro e sempre in un match di campionato.

Quel giorno la Lazio saprà con certezza la sua classifica, avendo recuperato, nella stessa settimana, la gara casalinga contro l’Udinese. Il Milan oggi è distante sei punti; che diventerebbero tre in caso di successo contro i friulani.

Undici giorni dopo, il 24 aprile, le due squadre si affronteranno nuovamente: stesso stadio, ma competizione diversa: Milan e Lazio infatti si contenderanno un posto nella finalissima di Coppa Italia.

Si partirà dallo zero a zero della gara d’andata, disputata allo stadio Olimpico. Una sfida che si trascina dietro mille rimpianti per le tante palle gol gettate al vento da Immobile e compagni e dal rigore non concesso da Calvarese per il fallo in area su Milinkovic.

Tre gare in 25 giorni. Tre sfide decisive, nelle quali Inzaghi e i giocatori non dovranno sbagliare una sola mossa. Per continuare a credere in questa stagione.

Share